La nostra realizzazione più prestigiosa

Alejandra è uno stupendo Ketch in alluminio, misura 134’ di lunghezza ed è stato costruito in Spagna nel 1992 nella classe “Spirit of Tradition”.
La nostra ditta è stata contattata dapprima per sostituire le vecchie telecamere a circuito chiuso non funzionanti e revisionare l’impianto televisivo satellitare Kvh preesistente, poi, a fine stagione estiva, per realizzare un nuovo sistema di comunicazione e navigazione.
L’attuale impianto TV Sat consiste in una antenna Navisystem 95 HT a doppio Lnb in grado di ricevere i canali satellitari sia in Europa che in America.
La navigazione è monitorata e gestita dal programma Admiral della Nobeltec, il quale, in accoppiamento con il Radar IR2 4 kW Open Array della stessa ditta, collegato tramite rete Ethernet, permette ai computers di bordo di evidenziare nello stesso istante:

  • La cartografia nautica
  • Lo schermo radar anche in overlay
  • La posizione della barca (tramite la ricezione dei dati NMEA dal Gps Furuno e dal Plotter Geonav)
  • Controllare il traffico delle imbarcazioni nella zona interessata dalla rotta, tramite il ricevitore AIS

La rete fissa di bordo è costituita da due PC collegati in rete Ethernet tramite router Prosafe Netgear. Il loro compito:

  • Gestire la navigazione
  • Gestire le comunicazioni dell’imbarcazione
  • Gestire email
  • Gestire Fax
  • Gestire bollettini meteo
  • Gestire l’impianto hifi di bordo

Il secondo computer è stato richiesto dal Comandante per garantire l’immediato controllo dell’intero sistema in caso di improvviso malfunzionamento del primo.
Per gestire la connessione internet abbiamo scelto il Communicator della Radiomarine, un elaboratore con sistema operativo Linux Embedded, dal quale è possibile selezionare ed amministrare:

  • Reti ADSL via cavo
  • Reti Wi-Fi
  • Reti HSDPA/UMTS
  • Reti Satellitari

Per ottimizzare velocità di navigazione e costi gli aggiornamenti del software sono installati automaticamente e gratuitamente in teleassistenza.
La ricezione Wireless nei porti è affidata ad un Access Point della Netgear, il quale lavora in modalità Client ed utilizza un’antenna esterna omnidirezionale ad alto guadagno.
La connessione UMTS/HSDPA è realizzata tramite un Router 3G della Linksys
Un Fleet BroadBand 250 della Thrane & Thrane garantisce il collegamento satellitare Internet e voce (con il telefono fornito in dotazione) anche contemporaneamente.
L’antenna ha un diametro di soli 27cm ed un’altezza di 33cm.
All’interno dell’imbarcazione è presente una rete wireless protetta, gestita da tre Access Point Netgear, separata dalla rete cablata per motivi di sicurezza, alla quale possono accedere:

  • I PC dell’equipaggio
  • I PC degli ospiti
  • Qualsiasi altro dispositivo dotato di connessione WiFi (palmari, telefoni Voip, macchine fotografiche, videocamere, stampanti)

La configurazione è ulteriormente redondante in quanto abbiamo previsto per il server di rete:

  • Un PC gemello già installato ed aggiornato, pronto a sostituire il primo in caso di problemi
  • Un programma di backup automatico e progressivo su disco esterno per i computers del Network

Naturalmente, essendo la gestione del sistema abbastanza complessa, è stato fornito un completo manuale di uso e manutenzione, consegnato dopo le prove in mare ed il corso introduttivo.

 
 
SAt TV Raymarine

Contattaci

Dove trovarci
Via Costacavalli 19R – 17100 – Savona … e dintorni